lunedì 6 ottobre 2014

Incredibile! La Panini ci ha cancellato dalla loro pagina Facebook per avere riportato una normale notizia!

Che gli editori non gradiscano le critiche dei lettori è cosa notissima. Che non lo gradiscano in questo periodo (caratterizzato da una fortissima riduzione delle vendite) è cosa ancora più nota. Il timore di perdere qualche centinaio di lettori per giudizi negativi comparsi sulla rete è terrorizzante! Possono cancellare i messaggi e i post sgraditi sulla loro pagina, ma non possono cancellare il dissenso riguardo alle loro scelte e alle loro collane sul resto della rete. Dissenso che fortissimo, soprattutto in questo momento. Due giorni fa avevamo dato la notizia del grande ritorno di Gerry Conway sulle pagine del Ragno (esattamente, una miniserie che uscirà nell'inverno del 2015). Avevamo postato il link dell'articolo sulla loro pagina, sperando che la diffusione della notizia, che non conteneva alcuno spoiler, attirasse qualche lettore in più sulle pagine dell'Uomo Ragno (che, come le altre collane Panini, accusa un forte calo di vendite). Oggi un nostro lettore, in un commento apparso in fondo all'articolo citato, ci ha informato che la Panini aveva cancellato il nostro post sulla loro pagina! Sul momento, non ci abbiamo creduto. Poi, controllando, ci siamo resi conto che, effettivamente, era proprio così! Che dire. Il comportamento della redazione comics della Panini ci stupisce, perché finora i nostri post non avevano contenuto nulla che potesse, in qualche modo, ostacolarli o metterli in difficoltà. Ora abbiamo la conferma che la Panini non gradisce che siano canalizzate, tramite la loro pagina, certe notizie. Ma poi cosa c'era di negativo in una notizia che annunciava il ritorno sulle pagine del Ragno di un grande scrittore del passato? Lasciamo la risposta ai nostri affezionati lettori. Cogliamo l'occasione per ribadire il nostro impegno nella diffusione di una comunicazione trasparente e nella diffusione di tutto quanto fa notizia nel mondo del fumetto (sia quando si tratti di cose gradite, sia quando si tratti di cose non gradite alle case editrici). Continuate a seguirci sul nostro sito per avere una informazione completa e trasparente sulle collane della Marvel Comics e la loro pubblicazione in lingua italiana, che non sempre raccoglie il consenso dei lettori (e oggi ne abbiamo avuto una lapalissiana dimostrazione).

2 commenti:

  1. incredibile.. avete cancellato il mio precedente commento STRALOL :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo commento è stato cancellato perché nel tuo modo di rapportarti con noi hai utilizzato una forma non rispettosa della nostra posizione. Per il futuro, se vorrai partecipare alle discussioni, ti invitiamo ad essere più educato (se conosci le regole dell'educazione, s'intende). In caso contrario, ti invitiamo ad astenerti dal postare commenti.

      Elimina

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.