martedì 14 ottobre 2014

LUKAS: CONTINUA L'INSODDISFAZIONE DEI FAN. VENDITE IN CADUTA LIBERA E INTERRUZIONE POSSIBILE?

La miniserie scritta da Michele Medda e Michele Benevento era partita sotto i migliori auspici come prodotto originale e innovativo dotato di una forte carica di mistero legata alle origini del protagonista. Il primo numero ha venduto, secondo fonti non ufficiali, circa 35.000 copie mentre il secondo numero circa 30.000 copie. Numeri non eccezionali ma normali in questa particolare situazione di mercato. Dopo il numero 5 lo svelamento di gran parte dei misteri narrati nelle prime uscite, la situazione è precipitata con correlativo calo nelle vendite intorno alle 24-25.000 copie (gli stessi numeri di Dragonero e Orfani). Con l'uscita del numero 7 comincia a delinearsi una marcata maggioranza di opinioni negative sui forum, portando a ritenere che le vendite stiano continuando a calare, probabilmente sfiorando le 20.000 copie e gettando un'ombra sulla prosecuzione della mini, originariamente programmata in 24 numeri mensili. Ci si chiede, quindi, se la Bonelli porterà a termine questo progetto oppure lo interromperà, magari abbreviandone il decorso della narrazione. Lukas richiama alla mente il non felice esperimento di Caravan. In una intervista a Comicsblog del 2013, Medda si lamentò molto dei tempi di lavorazione imposti dalla Bonelli, troppo lunghi, a suo dire, rispetto alla realtà che ruota intorno al panorama editoriale italiano.


Si corre il rischio di creare un prodotto che, per quando sarà lanciato in edicola, non si allinei più con i gusti e gli interessi della gente. Credo, spero, che le miniserie bonelliane diventeranno più brevi. O che si possa lavorare su formati diversi, più agili, concluse Medda. La parabola discendente di Lukas rispecchia perfettamente il quadro delineato dall'autore. Ed è allora lecito chiedersi se la miniserie durerà effettivamente lo spazio dei 24 numeri originari oppure sia interrotta prima. Quello che è certo è che non ci sarà una seconda miniserie (magari anche più breve) di Lukas nel 2015. L'immagine che abbiamo scelto per questo articolo non è casuale. Il mostro che si avvicina alle spalle di Lukas rappresenta lo spettro di una cancellazione/riduzione dei tempi originariamente programmati? Continuate a seguirci con attenzione. Non appena avremo notizie, le pubblicheremo.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.