lunedì 30 novembre 2015

DIABOLIK SWIISSS N. 258! LA MEGA-RECENSIONE! DAVVERO EVA NON AMA PIU' DIABOLIK? SCOPRIAMOLO QUI!!!

Chissà se Eva Kant si era innamorata di Flavio Sinner o se le Giussani, autrici della storia ospitata nel numero 258 della collana Diabolik Swiisss, volevano che i lettori lo credessero e che dopo anni di unione, il sodalizio amoroso con il Re del Terrore di Clerville fosse giunto alla fine. Giovane rampollo di una famiglia di commercianti di preziosi, Flavio deve convolare a nozze con Lodovica, la cui famiglia possiede una grande miniera di diamanti. Il matrimonio è voluto da sua zia, Edvige Sinner, che così forgerà una alleanza con una potente famiglia. Ma Flavio non è d'accordo. Non ama Lodovica e non è intenzionato a sposarla. Nel frattempo, Diabolik architetta il suo piano per impadronirsi della loro immensa fortuna. Una mattina Eva inscena un tamponamento con il giovane Sinner. Per lui è amore a prima vista. Non sa che quella che lui conosce come Monica è, in realtà, la compagna di Diabolik. Eva sfrutta nel migliore dei modi la conoscenza con il giovane e la passione che lui prova per lei. Forse si impegna troppo nella parte perché Diabolik inizia ad essere geloso. Le parole della compagna non lo convincono. Vorrebbe mettere tutto da parte. Teme che se Eva continuerà a vedersi con Flavio potrebbe perderla per sempre. Una notte, assunte le sembianze del comandante del panfilo della ricca zia, penetra sul natante e ruba tutti i gioielli che erano a bordo. E' una parte della sua fortuna. Il resto si trova nella sede della Sinner a Clerville. Gli eventi iniziano a susseguirsi a ritmo frenetico e prendono il sopravvento sul piano che Diabolik ha sapientemente organizzato.
 

Flavio litiga con la zia e la informa che non sposerà Lodovica. Edvige, per ripicca lo lascia senza fondi e lo caccia via dalla sua casa. Flavio ora è disperato. Vuole sposare Monica, cioè Eva e così precede Diabolik nell'impadronirsi dei gioielli di famiglia. Si è già messo d'accordo con il ricettatore Stainer, che gli farà avere 800 milioni. Una fortuna con la quale spera di organizzare la sua vita all'estero insila sua adorata. Quando Diabolik fa irruzione in casa sua lo trova insieme a Eva, che gli confessa di essersi innamorata di Flavio. Quando si toglie la maschera, il giovane resta folgorato dalla sua bellezza. Diabolik non ha scampo. Due degli uomini di Flavio lo catturano. Tra poco arriverà Ginko, ma a Diabolik non importa. Senza la sua donna, la vita per lui non ha più alcuna importanza. Poche minuti dopo, riecco Eva che lo libera! Non è mai stata innamorata di Flavio. Quando lo ha visto piombare a casa sua con i gioielli di famiglia aveva capito che il suo intrepido corteggiatore era pronto a gesti estremi. Se non avesse finto di amarlo, i complici di Flavio avrebbero preso Diabolik alle spalle o peggio. Poi, una volta sicura che il suo amato fosse fuori pericolo, ha narcotizzato Flavio abbandonandolo in un bosco vicino. Con questa storia le Giussani hanno voluto giocare con Diabolik, descrivendolo come un tipo geloso. Il dubbio che Eva effettivamente si fosse innamorata del giovane rimane, nonostante il finale di questa storia, è tuttavia rimasto. Piccola comparsata per l'ispettore Ginko e la sua storica fidanzata Altea di Vallenberg. Ottimi i disegni di Bozzoli e Micheloni. Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.