sabato 23 gennaio 2016

L'UOMO RAGNO N. 641! MEGA-RECENSIONE! ULTIMO NUMERO DI AMAZING SPIDER-MAN PRIMA DI SECRET WARS!

Si potrebbe smettere di leggere l'Uomo Ragno con questo storico numero 641, storico perché è l'ultimo numero prima del grande crossover noto come Secret Wars dove l'universo Marvel finisce. Finisce perché, secondo noi, gli autori che si sono succeduti in questi anni nella gestione delle saghe dei Vendicatori non sono stati capaci di costruire basi convincenti per il futuro. E i lettori hanno bocciato questa linea. Le vendite sono in calo costante, checché Alonso dica nelle interviste che proponiamo sul nostro sito che va tutto bene, che i lettori stanno premiando la sua linea della diversità razziale. Dei supereroi afro-americani e musulmani. La verità e lo dicono le vendite in calo, è che i lettori hanno bocciato la Marvel di Axel Alonso. Senza appello. Per quanto riguarda Spidey il simbolo del declino è Dan Slott, che da quando ha in mano la collana, cioè dal 2008, l'Uomo Ragno è stato al centro di storie e trame adatte ad un pubblico di bambini. E questo quello che vogliamo? Noi no, ma il dovere ci impone di scrivere lo stesso questa recensione. Questo numero ospita l'ultimo episodio della seconda serie di Amazing Spider-Man. Niente di eclatante. Peter Parker ha ereditato le Parker Industries che Doc Ock, quando occupava il suo corpo, aveva costruito con il suo genio. Una idea che poteva essere buona, ma le storie di Slott e le sue sceneggiature elementari hanno trasformato il tutto in un racconto di Topolino. Per diciotto numeri Peter si trastulla con il suo sogno di costruire un carcere di massima sicurezza per, udite udite, curare i supercriminali! Un novello Lombroso che crede che il crimine sia una malattia. La Alchemax ha idee diverse. Crede di poter costruire un carcere migliore e così per vincere l'appalto indetto dal comune di New York ingaggia il Fantasma, un criminale industriale, per sabotare e distruggere le Parker Industries! Alla fine ci riesce e Peter osserva intristito il cumulo di macerie di quello che Ock aveva creato e che lui non ha saputo difendere. Finisce così la serie di Amazing con il suo 18esimo e ultimo numero.
 

Il numero 641 dell'Uomo Ragno ospita anche gli episodi conclusivi della saga della Gatta Nera narrati in raccolti in coda ai numeri di Amazing. Anche qui la semplicità di Slott rovina tutto e trasforma quella che poteva sembrare una buona idea in una storia per poppanti. Quando era Superior Spider-Man Peter aveva pestato a sangue Felicia Hardy. In prigione medita la sua vendetta. Assumerà la guida del crimine cittadino e distruggerà Spidey. Riuscirà nel primo intento, non nel secondo. La chicca di questo albo è rappresentata dai due numeri finali di Superior Foes! Eravamo molto curiosi di vedere come si sarebbe conclusa la vicenda di Shocker e della testa cybord di Silvio Manfredi, alias il boss della mafia Silvermane. L'ultima pagina mostra il criminale che parla con Peter Parker in un bar! Poteva questo numero concludersi senza il consueto dato falso negli editoriali? No e infatti, anche in questo albo annotiamo l'ennesimo episodio. Si parla di Madame Masque, una vecchia nemica di Iron Man, che negli Usa ha fatto la sua prima apparizione in Iron Man n. 17 del settembre 1969. In Italia questo albo, in cui si annovera la sua prima apparizione, è stato pubblicato per la prima volta in Devil (ed. Corno) n. 106 del maggio 1974! Come ben sa l'autore degli editoriali di questo numero dell'Uomo Ragno. E invece, questa prima apparizione viene riportata a Marvel Masterwork Iron Man n. 28 (Iron Man n. 5), dove il numero con la prima apparizione di Madame Masque viene ristampato per la quarta volta! L'obiettivo è quello di facilitare la ricerca degli albi con le prime apparizioni? Se si, come ha scritto Brighel i giovani crederanno che prima del 2014 questo albo non era mai stato stampato in Italia! Nel prossimo numero sarà presentato quel Renew your vows in cui torna il matrimonio tra Peter Parker e Mary Jane Watson! Ne parleremo a tempo debito. Per ora chi vuole mollare la collana dell'Uomo Ragno può farlo adesso senza problemi. Tutti i fili narrativi sparsi si chiudono qui, compreso l'ultimo numero di Superior Foes! Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.