mercoledì 3 febbraio 2016

PANINI: PRESENTATO IL NUOVO PARCO TESTATE POST SW! I LETTORI SONO PERPLESSI! TANTI INUTILI MENSILI!!!

In America il mega-evento Secret Wars è finito da diverse settimane e alla Marvel hanno pochi motivi per essere contenti. Gli albi della miniserie principale hanno venduto poco e le nuove serie nate dalle sue ceneri vendono meno delle loro vecchie incarnazioni. Un disastro che alla Marvel dovrebbe insegnare che i lettori si sono stufati della strategia basata su eventi e conseguenti rinumerazioni delle testate. Si vende sempre di meno. E in Italia? La Panini può fare poco o nulla. Legata da contratti in virtù dei quali l'azienda modenese si occupa della gestione delle licenze Marvel nel mondo (ma se è per questo, la Panini controlla anche le licenze estere della Bonelli, della Astorina e della Disney), non può che prendere atto e cercare di giustificare ai lettori italiani una situazione che non piace a nessuno. Secret Wars, le cui vicende principali sono ospitate sulla storica collana Marvel Miniserie, fa tremare di paura la direzione paninara. L'evento è stato dipinto come uno sviluppo narrativo che chiuderà in modo definitivo il Marvel Universe tradizionale. I fan hanno capito l'antifona: se il nuovo universo, che voi chiamate All-New e All-Different, non mi piace, io chiudo con i vostri albi. E per Panini sarebbe la catastrofe. Negli ultimi anni i personaggi creati dallo scrittore di origine ebraica Stanley Lieber, sono stati stravolti e molti non si riconoscono più in essi. Il coefficiente di identificazione oggi è stato sommerso in un mare di risate. I lettori sono presi dal nuovo fenomeno social del momento: assistere alla chiusura delle collane e leggere i piagnistei degli ex-editor.
 

Da qualche ora la Panini ha diffuso il nuovo organigramma delle testate italiane del dopo Secret Wars. La prima impressione è molto negativa e difficilmente la risposta dei fan sarà buona. Collezionisti e completisti potranno chiudere le loro collezioni con buona pace dei forzieri modenesi. Il nuovo significa 20 collane regolari, di cui 3 diventeranno quindicinali, 5 bimestrali e 2 nuove serie oltre a speciali assortiti! Povere tasche! I Nuovissimi Avengers sarà una collana di 80 pagine e uscirà ogni due settimane. Al suo interno molte serie del mondo dei Vendicatori. Un altro quindicinale sarà I Nuovissimi Guardiani della Galassia con le serie cosmiche e avrà 48 pagine così come Deadpool! Un quindicinale di Deadpool? Incredibili Avengers passa a 80 pagine mensili. I fan di Capitan America si facciano una ragione. Da maggio sarà il nero Sam Wilson a portare lo scudo! Stesso discorso anche per Iron Man e Thor. Ci sarà perfino spazio per una serie dedicata ad Occhio di Falco di 48 pagine. Niente paura, sarà bimestrale come la testata della Vedova Nera e quella di Ant-Man. Gli altri albi bimestrali in uscita saranno La Radioattiva Spider-Gwen (non è uno scherzo!), Daredevil e Angela: la Regina di Hel. Invece i Guardiani della Galassia proseguono nel loro mensile di 48 pagine. E gli X-Men che fine hanno fatto? Si andrà avanti con ciò che è rimasto nel panorama Usa. Accanto agli Incredibili X-Men mensile di 80 pagine, ci saranno i mensili di 48 pagine dei Nuovissimi X-Men e di Wolverine. Tutto qui? Si, tutto qui. L'ipersfruttamento degli anni scorsi è stato consegnato alla storia.
 
Si parlava di nuove serie regolari e qui ci sono alcune sorprese. Si parte con gli Inumani, mensile di 48 pagine. Vi consigliamo di tenere d'occhio questa collana perché sarà il fulcro della Marvel di domani. E poi arriva Spidey: bimestrale di 48 pagine dedicato alle avventure giovanili dell'Uomo Ragno nella nuova serie Usa, che si può già considerare un fallimento per basse vendite. Dottor Strange sarà, invece, un mensile di 48 pagine. E Hulk che fine ha fatto? Qui, le notizie non sono buone. Vi ricordate quando la Panini divise il mensile Devil & Hulk? Secondo noi, un grosso errore. I fatti ci hanno dato ragione. Sopra abbiamo visto che Devil sarà protagonista di un bimestrale. Hulk, invece, apparirà in volumi quadrimestrali. Non ci sarà più Banner ma Amadeus Cho. Il nome della collana sarà (non ridete, però!) Il Fichissimo Hulk! Non è chiaro se la collana Hulk e i Difensori verrà chiusa o se questi Fichissimo Hulk sarà il secondo nome di essa. Quello che resta della produzione Marvel sarà raccolto in volumi speciali che usciranno sui consueti contenitori tipo Marvel Mega, Marvel Mix, ecc. Il pezzo della Panini è molto furbo a non citare le collane chiuse! Salutano i lettori la serie dei Fantastici Quattro, il balenottero X-Men Deluxe, Wolverine e gli X-Men e qualche altra che ora ci sfugge. Di primo acchito sembra che il parco collane si sia ridotto come quantità e a questo punto valeva la pena accorpare tutto in 4-5 mensili di 96 pagine invece di tanti fragili albi sottiletta! Temiamo, infatti, che molte nuove serie chiuderanno per basse vendite. Gunnar Andersen.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.