mercoledì 30 marzo 2016

DC COMICS: REBIRTH DURERA' DUE ANNI! MA I FAN ITALIANI VOGLIONO CHE LA RW EDIZIONI LASCI I DIRITTI DC

Rich Johnston riporta una notizia che farà molto piacere ai fan di Superman e soci, ora più che mai felici per l'arrivo di Rebirth, la mega-saga che riporterà gli eroi della DC Comics alla loro antica essenza nazionale repubblicana. Scrive in un recente post: I understand that the DC Rebirth titles have a two year story arc that all books will be a part of, to varying degrees. Masterminded by DC CCO Geoff Johns, it will begin with DC Universe: Rebirth #1 in May and conclude in the summer of 2018. Ecco la traduzione: Mi pare di capire che i titoli del DC Rebirth saranno caratterizzati da uno story arc di due anni che interesserà, a vari livelli, tutte le serie. Concepito da Geoff Johns, CCO della DC Comics, inizierà a con l'albo DC Universe: Rebirth n. 1 di maggio per concludersi nell'estate del 2018. Scrive ancora Johnston: Geoff Johns has been having meetings with all the DC Rebirth writers to better align their work with this plan, and to weave plotlines in and out of all the titles. La traduzione: Geoff Johns sta avendo incontri con tutti gli autori della DC coinvolti in Rebirth per coordinare nel migliore dei modi il loro lavoro con questo progetto tessendone le trame dentro e fuori. Il blogger inglese ci fa capire insomma che ci aspettano due anni ricchi di colpi di scena.
 

Conoscendo il modo di lavorare di Johns non mettiamo in dubbio che le trame saranno più che appassionanti. Quello che temiamo è che l'autore riveli, anche in questa occasione, i suoi limiti. Bravo come scrittore quando si occupa di una o due serie, delude quando deve coordinare molte collane. Con Rebirth Johns vuole farsi perdonare il disastroso evento Flashpoint del 2011, quello che azzerò il DCU migliore degli ultimi decenni con un Superman affidato alle cure di Straczynski ai massimi della qualità. Poi il declino con il ciclo, per molti versi inutile, di Grant Morrison nel New 52. I lettori italiani si augurano che a breve la partenopea Rw Edizioni, che dal gennaio del 2012 pubblica in Italia le serie DC, si faccia da parte. Rw altro non è che la emanazione della Alastor/Pegasus, il vecchio distributore per fumetterie della Planeta che tante polemiche ha generato negli anni 2006-2011. Negli ultimi mesi tanti storici editor/forumisti (come Lamarina/Rosencrantz e Rubbino/Uomo che Ride del forum di Comicus) e il direttore editoriale Danesi, ex-Magic e adesso alla Saldapress di Ciccarelli con il più modesto incarico di acquisitore di licenze (!), hanno lasciato la Rw. Un nuovo editore con l'avvento di Rebirth sarebbe il Massimo per tutti! Jack Santorum.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.