mercoledì 29 giugno 2016

DC COMICS: LE INCREDIBILI DICHIARAZIONI DI STEVE ORLANDO SULLA COPPIA DEI SUPEREROI OMOSESSUALI!!!

Mentre il mondo dylaniato del fumetto si contorce nei suoi spasmi consumando le ultime dinamiche di un rilancio che si avvia alla fallimentare conclusione a causa di dati di vendita (sia pure ufficiosi diffusi in queste settimane) non corrispondenti alle fantasie dei lovers, cioè di quella confusa accozzaglia di disperati, nerd da strapazzo e comunisti assortiti pro-UE (nessuno dei quali legge o ha mai letto Dylan Dog), in America si consuma l'ennesima polemica per ravvivare un contesto desolato. Il 5 ottobre dovrebbe debuttare nei comic shop la miniserie in sei numeri di Midnighter & Apollo, i due famosi supereroi froci, secondo quanto riferisce il New York Times! Ma come, nonostante la bocciatura del mercato, gli editori americani puntano ancora su personaggi gay? Purtroppo gli editori scambiano per prospettive di vendita la forsennata campagna delle lobby omosessuali, che stanno cercando disperatamente di rappresentare in un contesto di normalità quella che è una situazione di patologica perversione. Ha dichiarato Steve Orlando, autore dei testi della precedente miniserie sui due froci, al popolare quotidiano americano: Midnighter and Apollo have spent time apart—figuring out who they were when defined on their own instead of by their relationship. Traduzione: Midnighter e Apollo ha passato parecchio tempo per capire chi fossero invece di riflettere sulla loro relazione. Che cazzo significa una cosa del genere? Cosa dovrebbero pensare i ragazzini minorenni nel leggere di un fumetto in cui qualcuno bacia un altro del suo stesso sesso? Che è tutto normale invece di capire che si tratta di una degenerazione? Ci auguriamo che quella del New York Times sia una bufala. Non contento, Orlando insiste: They have a firmer idea of who they are and they've become stronger and more confident together. Midnighter and Apollo are back to remind the world that it truly is a bad time to be bastards. Traduzione: ora hanno una idea più solida di quello che sono più forti e sicuri insieme. Midnighter e Apollo sono tornati per ricordare al mondo che è davvero un brutto momento per essere dei bastardi. O froci, aggiungiamo noi, visto che di questo si tratta e nulla più.
 

Quello che più ci urta è il discorso sulla relazione di persone tra lo stesso sesso nel quadro di un contesto di rapporti da chiarire come se si trovassero in una situazione di normalità e non di perversione. Il pericolo che il nuovo universo nazionale Repubblicano della DC Comics finisce per essere una brutta copia di quello socialista della Marvel Comics di Axel Alonso è serio soprattutto se si considera che il mercato ha già bocciato con vendite basse questi folli esperimenti editoriali. Il contesto politico Usa sembra dirigersi verso posizioni di destra e nazionaliste, conservatrici se con questo termine si intende la salvezza dei valori morali dal pericolo del satanismo strisciante che è alla base delle varie lobby, più o meno chiare, che tengono il controllo dei vari settori. Orlando termina con alcune affermazioni che fanno rabbrividire: Getting to write a character that helped me when I was younger and boost the signal to a new generation has been an honor. This is the World’s Finest Couple. Traduzione: Scrivere di un personaggio che mi ha aiutato a crescere quando ero giovane e amplificato il segnale di una nuova generazione è stato un onore. Questa è la coppia più bella del mondo! Non sappiamo se quelle di Orlando sono dichiarazioni volte a creare sensazione o davvero crede in quello che ha detto, cioè che una coppia di supereroi froci possa definirsi la coppia più bella del mondo. Per quanto ci riguarda, è senza dubbio la coppia più disgustosa. Un pericolo per i valori della Fede e della Famiglia sempre più minacciate da politiche di governi che sembrano avere a cuore più la degenerazione morale che il futuro delle persone. Dietro questi esperimenti ci sono le lobby gay internazionali che cercano di premere e imporre una condizione vomitevole. Ci auguriamo pertanto che la DC Comics non arrivi mai alla pubblicazione di una serie che rischia di minare alle fondamenta il Rebirth del suo universo narrativo. Ci auguriamo che la DC non commetta gli stessi errori della Marvel e ricordi che in America la maggioranza delle coscienze è contraria a simili mostruosità. Molti psicologi pensano che l'omosessualità si possa curare e portare le persone sulla retta via. Edmund Freisler.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.