martedì 26 luglio 2016

THE AMAZING SPIDER-MAN (VOL. 3) N. 15! PREVIEW! I DATI DI VENDITA DEI SUPEREROI CITATI DA RECCHIONI!!

I lettori italiani dell'Uomo Ragno possono già rendersi conto del livello disastroso della nuova serie di The Amazing Spider-Man sempre scritta dal solito Dan Slott. Alla Marvel fanno orecchie da mercante. Le vendite scendono in modo costante (ne abbiamo parlato qui, mostrando la tabella con i relativi dati), i lettori fuggono e loro rinnovano la fiducia allo scrittore e al disegnatore. La domanda sorge spontanea: la permanenza di un team creativo alla Marvel non è più legata ai risultati? Da quello che vediamo, no. E in Italia? Le storie dell'Uomo Ragno sono pubblicate dalla Panini. Negli editoriali della serie quindicinale non si fa alcuna menzione di queste criticità. Anzi, la qualità delle storie viene magnificata e il lettore allettato dalla prospettiva di novità che, nella maggior parte dei casi, si rivelano di scarso rilievo, risolvendosi in morti, resurrezioni, rivolgimenti, lotte, tradimenti, ecc., ma la qualità dei testi rimane ai minimi termini. I dati di vendita dell'Uomo Ragno targato Panini Comics non sono noti. Qualche anno fa si parlava di 5.000 copie  nelle sole edicole! La fonte? R. Recchioni in questa intervista concessa a Comicsblog. Poi affermò, anche se con un ragionamento non definito, che sommando le vendite delle librerie di varia (e cioè?) si arrivava alle 12.000 copie! Recchioni non citò l'Uomo Ragno, ma parlò genericamente della serie di supereroi più venduta. E tutti sanno che la più venduta è UR.
 






Recchioni all'epoca era attivo soprattutto come autore alla Bonelli e la domanda più ovvia è come ebbe quei dati visto che l'intervista era dell'aprile 2013 e solo un paio di mesi dopo venne ufficializzata la sua nomina a curatore di Dylan Dog, iniziando una gestione ancora oggi molto criticata e accompagnata da risultati deludenti. Dylan Dog, infatti, ha perso altri 30.000 lettori nei tre anni finora curati da Recchioni. Ma disse di più. Fatta eccezione per la serie più venduta e noi pensiamo che si riferisse all'Uomo Ragno, che è da sempre la serie di supereroi più venduta in Italia, disse Recchioni che il resto è in crisi nera. Si vendono gli spiccioli! Avete capito bene fan della Panini Comics? Secondo Recchioni, tolto UR, il resto è in crisi nera. Crisi. Nera. Parole dichiarate nel 2013. Oggi, a distanza di tre anni, la situazione non può dirsi certo migliorata come dimostrano le iniziative messe in campo dalla casa editrice modenese come il ritorno agli abbonamenti e un canale privilegiato con alcune edicole, tagliando fuori le fumetterie. Intanto, termina la saga Power Play. Chi tirerà l'Uomo Ragno fuori dai guai? Mary Jane Watson! Testi di Slott e disegni di Camuncoli, che continua a non convincerci. Quello di cui ci stupiamo è questo: perché la Marvel pesca il disegnatore della serie di UR in Italia quando in America ci sono decine di artisti? Ci ha colpito di più Ryan Stegman, l'artista di Superior Spider-Man. Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.