lunedì 10 ottobre 2016

WILDSTORM RETURNS! JIM LEE: SI ANDRA' AVANTI FINO A QUANDO WARREN ELLIS FARA' PARTE DEL PROGETTO!

Pochi giorni fa alla NYCC il mondo del fumetto è stato sconvolto dalla incredibile decisione di Jim Lee, uno dei triunviri della DC, di affidare al bravo Warren Ellis l'ennesimo rilancio del Wildstorm Universe, cioè l'universo narrativo che ha creato nel 1991 in seno alla Image Comics (quando quest'ultima era ancora un'etichetta della Malibù). Dal 1999 il Wildstorm Universe è entrato a far parte del DC Universe, staccandosi dall'universo Image di cui aveva fatto parte fino a quel momento. La discussione si è svolta nel contesto del pannello dedicato agli editori. Qualcuno degli intervenuti ha chiesto se con il ritorno degli eroi della Wildstorm ci sarà spazio per delle interazioni tra il DCU e la serie di Midnight e Apollo, due supereroi omosessuali, ma parte integrante del WU. La risposta è arrivata subito: non ci sarà alcuna interazione tra questi due personaggi e l'universo nazionale repubblicano impostato sull'evento Rebirth.
 

I nuovi titoli Wildstorm coesisteranno nel loro universo e non avranno alcuna relazione o connessione con l'universo DC basato su Rebirth. Quanto durerà questo esperimento? Laconica la risposta di Lee. Si andrà avanti fino a quando Warren Ellis sarà coinvolto nel progetto. Un'altra notizia diffusa nel corso del pannello è stato l'arrivo dell'universo Milestone 2.0. Di cosa si tratta? Nel 1993 la DC Comics diede vita ad un universo narrativo formato da personaggi di colore chiamato per l'appunto Milestone. L'esperimento andò male e la linea chiuse due anni dopo. Ora la DC, forse spinta dalle fallimentari strategie della Marvel, commetterà lo stesso errore? Sembra che il progetto sia in lavorazione e qualcosa potrebbe vedersi nel 2017. E Shazam? Che fine ha fatto il Capitan Marvel di origine Fawcett? Per il momento non si vedrà nei titoli Rebirth, ma potrebbe tornare presto, appena sarà pronto il suo nuovo e portentoso design! Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.