sabato 5 novembre 2016

L'UOMO RAGNO N. 659! MEGA-RECENSIONE! RIVELATA L'IDENTITA' DI SCORPIO! SLOTT CONTINUA A DELUDERE!!!

L'aspetto bizzarro di questo ciclo di Dan Slott post Secret Wars incentrato sullo Zodiaco è che non si è ancora capito a cosa miri il capo di questa organizzazione. Perfino in questo penultimo capitolo, tratta dal numero 10 della nuova serie di The Amazing Spider-Man, non è emerso molto, salvo l'identità di Scorpio, che si è rivelato essere Vernon Jacob (uno degli azionisti di riferimento delle Industrie Parker). In apparenza Scorpio non ha superpoteri ed è alla ricerca di un antico manufatto che dovrebbe riconoscergli la possibilità di esercitare il potere assoluto su tutto il mondo. In questo numero vediamo la battaglia tra Spider-Man e Scorpio, che vede prevalere il secondo ma solo perché il primo era indebolito dalla caduta dallo spazio e il viaggio del criminale verso il Regno Unito, in cui si dovrebbe trovare l'oggetto che cerca. L'elemento di maggiore interesse di questa storia è rappresentato, tuttavia, dalle macchinazioni del misterioso individuo visto nei numeri scorsi, che sta radunando vecchi nemici di Spidey, tra cui Rhino, Lizard e Electro per realizzare un piano segreto. Non sappiamo ancora chi sia, eccetto per il fatto che si tratta di un tipo potente in grado di soddisfare le richieste più difficili dei suoi nuovi tirapiedi. La seconda storia dell'albo è dedicata al secondo numero della nuova serie di Spider-Woman, che tanto scalpore ha suscitato nell'episodio precedente, in cui abbiamo visto che è stata sottoposta ad inseminazione artificiale per diventare madre! Su insistenza della sua amica Carol Danvers, Jessica Drew ha deciso di farsi assistere da un ospedale alieno per partorienti gestito dagli Alpha Flight! Pochi minuti dopo il suo arrivo l'ospedale viene preso dall'assalto dagli skrull! Jessica non sa come gestire il problema.
 

Il suo stato non le permette di fare molto e affrontare gli skrull da sola potrebbe essere pericoloso per la creatura che porta in grembo. Così si determina a fare l'unica cosa sensata da fare in quella situazione: chiedere aiuto alla sua amica Carol Danvers alias Capitan Marvel. Quest'ultima, però, non può soccorrerla subito. L'ospedale alieno, infatti, non si trova sulla Terra ma in un varco dimensionale all'interno di un buco nero! Jessica riesce a sistemare alcuni skrull che stavano minacciando lei e le altre partorienti, ma potrà fare poco contro il grosso dell'orda aliena che di lì a poco arriverà. L'obiettivo degli skrull è uccidere un principe di una fazione avversaria che si trova ricoverato in un'altra ala dell'ospedale. Carol Danvers era stata avvertita della possibilità di un attacco del genere, ma non credendo alla serietà della minaccia non ha adottato le misure necessarie per contrastarla. La terza storia dell'albo presenta la prima parte del quarto episodio di Silk, che è ancora alle prese con gli infiniti tunnel del covo di Goblin Nation. Nel numero scorso è stata tradita dall'Averla Assassina ritrovandosi contro delle decine di guerrieri goblin. Il tempestivo intervento del di Espectro le permette di allonatarsi. In una stanza rinviene l'archivio dell'organizzazione con tutti i nomi di ragazzi rapiti. Viene così a sapere che il fratello quando è stato catturato dalla Goblin Nation aveva già perso tutti i contatti con i suoi genitori. Nell'ultima pagina il flashback con il padre il giorno prima della separazione rivela che sia lei che il genitore erano consapevoli della imminente carcerazione all'interno del bunker di Ezekiel. Anche se a singhiozzo la storia di Robbie Thompson riesce a regalare emozioni. Ciò che non va è dato dai disegni della Fish.
 
E' un peccato che la Marvel non punti più sugli artisti rispettosi delle anatomie, ma preferisca affidarsi all'estro di disegnatori che mettono in mostra uno stile molto raffazzonato che strizza un occhio ai cartoon. E passiamo all'ultima storia dell'albo che presenta il numero 9 della serie dell'Uomo Ragno 2099. Volevamo una risposta alla domanda del perché la madre di Tempest ha nascosto a tutti che la figlia era ancora viva e come è possibile che a tutela del suo segreto vi fosse Marko l'Uomo Montagna, che, come tutti sanno, lavora al soldo di organizzazioni criminali. Miguel O'Hara glielo chiede di persona e lo scontro non è meno cruento del precedente. Stavolta è Marko che ha la peggio. Accecato dall'ira Spider-Man 2099 lo massacra di colpi, riducendolo una poltiglia. Alla fine ottiene quello per cui era venuto: un indirizzo. Qui trova la madre di Tempest che gli racconta la sua storia. E' una mutante con il potere di incenerire persone o cose. Un potere che si scatena quando perde la calma. Anni prima aveva sposato il boss mafioso Lawrence Schrank. Quando ha capito che il marito nutriva lerce attenzioni verso la figlia che lei aveva avuto dal primo marito, lo ha incenerito con il suo potere. Da allora si nasconde e cerca di proteggere la figlia contro tutti quelli che possono minacciare lei e il suo segreto. Per una trama che si chiude, una subito se ne riapre. I membri di una misteriosa organizzazione chiamata Fist stanno reclutando superesseri per qualcosa che sembra lontana da nobili propositi. La testata dell'Uomo Ragno 2099 si rivela ancora il titolo migliore di quest'albo dopo le delusioni dei contenuti della nuova serie della Donna Ragno e tutto grazie all'estro dello scrittore Peter David. Werner von Hauser.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.