lunedì 7 novembre 2016

L'UOMO RAGNO N. 660! MEGA-RECENSIONE! SI CHIUDE LA SAGA DI SCORPIO CON UN FINALE MOLTO DELUDENTE!

Si chiude la saga di Scorpio e dello Zodiaco con la conclusione dello storyarc concepito in tre parti da Dan Slott. Il quadro che ne è emerso non è risultato molto chiaro. Vernon Jacob, questo il vero nome di Scorpio, azionista delle Industrie Parker, fin dal principio ha usato le risorse che aveva a disposizione per trovare un sito in cui si sarebbe dovuto celare una sorta di fonte di antico potere in grado di assicurargli il dominio su tutto. Una forza mistica ed esoterica collegata con i segni dello zodiaco. La battaglia conclusiva si consuma a Greenich, sul meridiano primo, quello che ha longitudine zero posto nei pressi dell'osservatorio omonimo. Scorpio è quasi sul punto di trionfare. Il materiale di cui si compone la sua chiave dello zodiaco viene da un'altra dimensione e come tutte le chiavi è destinata ad aprire una porta. Quello che si vede al di là è una forte luce bianca, che non appena investe Scorpio permette a quest'ultimo di avere cognizione di ogni cosa. Per fini strettamente connessi con l'economia della storia, Scorpio viene a sapere del Reggente, della lotta dentro Secret Wars, di Norman Osborn e di Otto Octavius. Dietro di lui un esausto Uomo Ragno trova la forza di alzarsi e di spingerlo nel portale per poi richiuderlo subito dopo. Scorpio è battuto, perso nella dimensione che aveva aperto. Dan Slott chiude così una saga confusionaria, salvo che per il simbolismo esoterico-massonico che ne emerge. La via della conoscenza e la chiave che può aprire le sue grandi porte sono metafore della cultura massonica e della ricerca della verità, che in questo caso è simboleggiata con una luce bianca e luciferina. Non sappiamo se Vernon sia morto o se tornerà in futuro. Nel frattempo, la mente del Dottor Octopus, che si trova all'interno del robot Cervello, ha deciso che è il momento di attuare i piani per far mostra a tutti, come dice lui, della sua superiorità, che è poi una battuta riferita al tempo in cui, occupando il corpo di Peter Parker, era Superior Spider-Man! E' interessante notare che tra le verità apprese da Vernon quando ha aperto la porta dello zodiaco, si faceva un chiaro riferimento proprio al dottor Octopus. La seconda storia dell'albo corrisponde al terzo episodio della nuova collana della Donna Ragno, ancora alle prese con l'attacco skrull alla clinica aliena dove si era recata su consiglio della sua intima amica Carol Danvers alias Ms. Marvel.
 

La storia è una metafora delle difficoltà della gravidanza ingigantite dalle difficoltà tipiche di una supereroina intenta a respingere minacce straordinarie. La clinica si trova in un buco nero per raggiungere il quale è necessario riattivare il portale che gli alieni hanno sabotato. L'unico in grado di farlo è uno scienziato rigelliano, la cui mente è conservata in un archivio automatico che funge da banca dati. Jessica Drew riesce a raggiungerlo e a prendere in custodia protettiva Kirk, un principe skrull malato, che si rivela essere il vero obiettivo degli alieni. Dopo averlo catturato per trasformarlo in una pedina in un ricostituito impero skrull, faranno esplodere il centro medico. Jessica non può permetterlo, ma proprio in quel momento gli si rompono le acque. Il bambino sta per nascere! Le due ultime storie dell'albo sono costituite dalla seconda parte del quarto episodio di Silk e dall'intero episodio numero 5 americano. Finalmente, possiamo leggere una storia lunga di questo personaggio che dimostra molte potenzialità grazie alla buona tecnica dello scrittore Robbie Thompson. Molti nodi vengono al pettine. Catturata dai guerrieri di Goblin Nation, Cindy Moon alias Silk viene portata al cospetto del capo di questa organizzazione che si rivela essere niente meno che Phil Urich nella sua nuova veste di Re Goblin. Questi gli rivela il suo piano: vuole rendere potente Goblin Nation come una vera Nazione fino al giorno in cui, emersa alla luce, occuperà il posto che le spetta tra i grandi. Non vuole farle del male bensì offrirle alleanza. Quando questa rifiuta, la sottopone al trattamento di condizionamento che trasforma le persone in burattini e la scaglia contro la Gatta Nera, sua rivale nel progetto di dominio che si è prefisso di raggiungere. C'è spazio per un paio di comparsate di Espectro! Un personaggio misterioso che sembra conoscere molto bene Cindy Moon. Negli editoriali, il prode Max Brighel ripercorre la storia dello Zodiaco. Veniamo così a sapere che il Vernon Jacob altro non è che il nipote del Life Model Decoy del fratello di Nick Fury, Jake! Phil Urich invece ha rifondato la banda di Goblin Nation, fondata mesi prima da Norman Osborn e distrutta dopo la sconfitta di quest'ultimo ad opera dell'Uomo Ragno. Dunque, Phil Urich è di nuovo malvagio e il suo duello con la Gatta per il dominio cittadino si annuncia strepitoso. Kristoffer Barmen.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.