venerdì 25 novembre 2016

X-O MANOWAR TORNA A MARZO 2017 NEGLI USA CON UNA NUOVA SERIE! MA IN ITALIA E' UN DECLINO ASSOLUTO!

Nel 2012 la Valiant ha rilanciato la sua linea di fumetti con X-O Manowar n. 1 dando vita ad uno dei successi più inaspettati dell'industria. Nel settembre 2015 la collana è giunta alla sua conclusione con il numero 50 per un totale di 56 uscite tra ongoing, speciali e annual, ponendosi tra le testate più longeve nella storia recente del fumetto supereroico indipendente. Ora la Valiant ci ha fornito il primo indizio di quello che sarà con un teaser, che denota il gran lavoro di Monica Palosz e la premessa di una nuova serie di X-O Manowar che ricomincerà a marzo 2017 con un nuovo numero 1. Al sito Bleeding Cool è stato riferito che entro il 5 dicembre 2016 dovrebbe essere diffuso un annuncio che potrebbe rivelare il più grande lancio della Valiant di tutti i tempi! Che cosa sarà? Una versione cosmica di X-O Manowar? Un team creativo superstar? Un nuovo alter-ego per X-O? O magari tutto questo insieme o qualcosa di completamente diverso? Nel 2017 X-O festeggerà il suo 25esimo anniversario. Tra qualche giorno sapremo. Nel frattempo, prendiamo atto dei toni volutamente iperbolici di questo stralcio di articolo preso da Bleeding Cool. Si carica di attesa un pubblico che magari nemmeno sa chi sia questo X-O Manowar della Valiant Entertainment.


Creato da Jim Shooter e Bob Layton di questo personaggio i lettori italiani iniziarono a prendere visione dal catalogo Preview del febbraio 1992. Un visigoto di nome Aric di Dacia (quindi, sarebbe rumeno? La Dacia era l'antico nome del paese dominato fino al 1989 dal dittatore comunista Ceausescu, un criminale non diverso da Fidel Castro) catturato da alieni nel quinto secolo dopo Cristo e reso potentissimo grazie ad una incredibile armatura. La prima serie durò 68 numeri fino al settembre 1996 e in Italia parte delle sue avventure furono presentate dalla Play Press nel mensile omonimo durato 13 numeri più un numero zero tra il 1994 e il 1995. Nel febbraio 1997 la Valiant ci riprova e con i migliori auspici vara una nuova serie di X-O che, però, dura solo 21 numeri fino al giugno 1998. Nel 2012 la Valiant cerca di rilanciare la sua linea di fumetti e punta ancora su di lui. X-O riparte con una terza serie che durerà 50 numeri fino al settembre 2016. Ed ora a marzo 2017 sarà ancora una volta rilanciato. In Italia, la Panini Comics ha pubblicato, a partire dal 2013, le sue avventure in varie formule editoriale ma senza successo. Nel 2015 molla i diritti alla Star Comics. Ma se le serie della Panini stentavano perché quelle della Star avrebbero dovuto andare meglio?

Prima di iniziare a pubblicare un personaggio o una linea di fumetti non sarebbe cosa saggia realizzare serie indagini di mercato e capire se esiste un pubblico che può recepire il prodotto? Si eviterebbero flop e sprechi di risorse economiche in un periodo in cui gli errori si pagano a caro prezzo. Non disponiamo di dati precisi per formulare analisi dettagliate, ma di recente abbiamo appreso, tramite il blog di Antani Comics, che i volumi della Valiant erano in vendita allo stand della Star Comics a Lucca Comics 2016 con lo sconto del 50%! Un Black Friday anticipato! Il problema è che in Italia esiste una legge che obbliga le case editrici a proporre uno sconto non superiore al 25%. La tesi sostenuta da coloro che hanno difeso questa iniziativa si è basata sul fatto che in una ottica di promozione sarebbero concessi sconti maggiori rispetto a quelli ordinari. Quale sarà il futuro di X-O? Per ora sappiamo che tornerà negli Stati Uniti tra cinque mesi. E in Italia? Non conosciamo la durata del contratto che permette alla Star Comics di pubblicare su licenza questi fumetti, ma è anche vero che se la crisi continuerà a martellare il settore, per Aric di Dacia si preannunciano tempi durissimi! Alla Bonelli, dopo il mega-flop di Orfani ne sanno qualcosa! Kristoffer Barmen.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.