sabato 17 dicembre 2016

CIVIL WAR II: TONY STARK E' DAVVERO MORTO? O FA TUTTO PARTE DI UN PIANO DI DEPISTAGGIO DI BENDIS?!!!

E' passata un'altra settimana e prendiamo nota di un altro indizio di Brian Michael Bendis che Tony Stark morirà alla fine dell'evento Civil War II. Non pensate a questo come a uno spoiler gratuito messo qui all'inizio del pezzo per rovinarvi la sorpresa. E' una considerazione che nasce spontanea dopo la lettura degli albi della saga pubblicati finora. Un messaggio chiaro e preciso che si legge in tutte le pagine che ha scritto. Ma nelle uscite recenti, che dovevano essere distribuite dopo la pubblicazione del numero conclusivo, è emerso quello che si temeva. Nel numero di Guardians Of The Galaxy di questa settimana, Whiplash afferma che Tony Stark è morto, anche se i media stanno facendo di tutto per tenere la notizia riservata. Un altro riferimento si ritrova in Infamous Iron Man per bocca del Dottor Destino e nella serie di Spider-Man (ci riferiamo al nero Miles Morales). Quindi, Tony Stark è morto? Se diamo uno sguardo alla quarta tavola, tratta dal numero di Invincible Iron Man in uscita questa settimana, cominciano ad affiorare i dubbi. Stesso discorso per Captain Marvel n. 0 (vedi quinta tavola).





Ci chiediamo se tutto questo sia stato fatto di proposito per indurre nei lettori la convinzione che Tony Stark sia morto o che qualcosa di terribile gli sarebbe accaduto. L'ultimo atto di Civil War II deve essere ancora scritto. L'aspetto che ci ha più colpito è il fatto che il giovane Ulisse, figura centrale della saga, non dispone del potere di vedere il futuro. La sua è solo una capacità basata sul calcolo delle probabilità. Quello che vede, quindi, non è il futuro, ma uno scenario possibile. In una di queste visioni Miles Morales uccide Steve Rogers. In un'altra nel futuro della Terra non ci sono più Inumani. Pare che Brian Michael Bendis abbia fatto le cose in grande stavolta. Ha mischiato le carte e seminato tanti indizi contraddittori. Per certi versi, la scelta di Bendis è quasi obbligata. Se Ulisse avesse avuto davvero la capacità di vedere il futuro, la narrazione avrebbe dovuto dispiegarsi in modo alquanto diverso. Nessuna delle visioni di Ulisse avrebbe dovuto essere mostrata ai lettori, ingarbugliando non poco la trama. Civil War II dovrebbe uscire in Italia nei primi mesi del 2017 per Panini Comics. Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.