martedì 10 gennaio 2017

NEL 2017 RITORNERANNO GLI YOUNGBLOOD DI ROB LIEFELD IN OCCASIONE DEL LORO 25ESIMO ANNIVERSARIO!

Qualche giorno fa il leggendario fumettista americano Rob Liefeld ha annunciato che nel corso del 2017 rilancerà la sua storica serie Youngblood, di cui curerà i testi insieme a Chad Bowers. I disegni saranno affidati all'astro nascente Jim Towe. Oltre alla serie Youngblood uscirà un albo antologico chiamato Extreme Anthology. Queste le parole di Liefeld: Ho già contattato e reclutato degli autori ed artisti incredibili per lavorare all’Extreme Anthology. Io adoro le antologie, adoro questi personaggi e abbiamo in cantiere delle storie grandiose per loro, occasione perfetta per fare in modo che il pubblico prenda un po’ di familiarità. Mi ricordo il lancio di Darker Image: Bloodwulf apparve subito su milioni di fumetti e la gente si innamorò dell’idea, ma noi non l’abbiamo sviluppata. Avevamo un titolo che spaccava su tre volumetti autoconclusivi e adesso è giunta l’ora di rivisitarlo e dargli nuovo lustro, proprio su Extreme Anthology.
 




La serie Youngblood esordì nell'aprile 1992 e il primo numero vendette 1 milione di copie. Jim Towe è stato scelto da Rob dopo avere visto i suoi sketch sul team realizzati per puro diletto. Liefeld: Quando qualcuno parla di lavoro da sogno, tu glielo offri subito, perché sai che otterrai da lui il massimo impegno. Liefeld e Bowers hanno già collaborato sulla graphic novel Deadpool: Bad Blood per la Marvel Comics. In Italia Youngblood esordì su Image n. 1 nel novembre 1993 per la Star Comics, antologico che ospitava a rotazione anche le serie Wildcats di Jim Lee e Spawn di McFarlane. Qualche mese fa Alessandro Bottero ha rivelato che per tutto il 1993 la Play Press cercò di assicurarsi i diritti Image, ma prevalse una manovra tesa a lasciarli alla Star, da cui Lupoi e soci se ne sarebbero andati nel 1994. Si volle evitare di rafforzare la Play che, avendo ottimi editor per sfruttare quei titoli, avrebbe potuto far concorrenza alla nascente Marvel Italia. Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.