sabato 11 febbraio 2017

UBER: VOLUME 5! CHIUDE LA PRIMA STAGIONE! FRANCIA E INGHILTERRA CAPITOLANO SOTTO I COLPI DEGLI UBER

Con l'uscita del quinto volume di Uber, che raccoglie i numeri 23-27 originali e il fascicolo speciale presentato al FCBD 2014, si conclude la prima stagione della serie di Kieron Gillen. L'entusiasmo è calato durante la lettura. Dopo i primi due volumi caratterizzati da colpi di scena, che si susseguivano a ritmo vertiginoso e un terzo volume modesto come disegni e trame, gli ultimi due volumi si sono segnalati per una certa fretta dell'autore di riannodare i fili fino a quel momento aperti. Gillen ha messo troppa carne al fuoco generando un caos costante che ha minato alle basi la trama e trascurando quei momenti di caratterizzazione così splendidi dei primi numeri. Il quinto volume è senza dubbio il più caotico. La trama viene messa da parte per dare spazio alle tavole di Caanan White, qui al suo grande ritorno. Come un videogioco, le fazioni si lanciano in attacchi insensati consapevoli che nessuno uscirà dal campo con il trofeo del vincitore tra le mani. L'ombra della morte aleggia sui protagonisti. Non c'è più spazio per i capi di Stato. Il potere è ora in mano ai militari, che spostano gli uber come le pedine di un gioco che rischia di distruggere il mondo intero. La scrittura di Gillen si appesantisce insieme alla sua fretta di chiudere una serie che necessitava di numero maggiore di uscite per esplicare tutta la sua potenza. Così narra le battaglie come un professore di tattica militare, supponente ma con un realismo mostruoso.
 

Gli eventi si possono dividere in tre sezioni. A Okinawa gli uomini corazzati nipponici hanno cercato di resistere all'avanzata Usa. Alla fine sono schiacciati sotto il peso dei corazzati yankee. In Russia, invece, la situazione è più calma. Da quando Maria ha battuto Sieglinde, il fronte è più calmo. I tedeschi si guardano bene dall'insistere in attacchi suicidi. A Berlino non c'è più Hitler che lancia ordini folli ai suoi generali. Sicuri ad est, i tedeschi concentrano le loro forze a occidente. Obiettivi: Francia e Regno Unito. La prima cade dopo una furiosa battaglia a Calais. Sul fronte del porto Sieglinde innalza una torre con l'energia aura sulla cui cima gli uomini corazzati più potenti lanciano la loro mortale energia contro le isole britanniche. Londra capitola dopo avere lanciato invano in battaglia le sue ultime carte, l'ebrea Leah e il corazzato Dunkirk. A tenere testa alla Germania restano solo gli Usa. Nelle ultime pagine l'invasione del territorio Usa ha inizio. A bordo dei sommergibili Mark XXI, gli uber stanno per sbarcare a New York. La prima stagione finisce. In America è partita la seconda stagione, Uber: Invasion, di cui sono usciti quattro numeri. Gillen ha creato mostri di enorme potenza. Se fossero esistiti i supereroi, sarebbero stati come gli Uomini Corazzati Tedeschi. Perfino esseri potenti come Superman o Thor sarebbero stati spazzati via in una frazione di secondo. Uber: Invasion dovrebbe uscire in Italia nel 2018. Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.