venerdì 10 marzo 2017

DRAGON BALL: YAMATO PROPONE IN DUE BOX LE AVVENTURE DELLA SERIE DI TORIYAMA CON ALCUNE CHICCHE!!!

Dragon Ball è un manga scritto e illustrato da Akira Toriyama di genere shōnen (dedicato, cioè, ad un pubblico di età compresa tra i 12 e i 18 anni). In origine è stato serializzato sulla rivista Weekly Shōnen Jump dal 1984 al 1995 per l'editore Shūeisha. L'opera è stata poi raccolta in 42 tankōbon (volumetti brossurati di formato 13x18 di circa 200 pagine). Il fumetto ha avuto un successo planetario e ad oggi costituisce l'opera più famoso del mangaka giapponese. La traduzione del titolo si riferisce alle Sfere del Drago, oggetti che nell'economia della serie rivestono una importanza fondamentale. La storia ruota sulle avventure di Goku, un bambino con la coda di scimmia e la forza smisurata, incontra un giorno una ragazza di nome Bulma, che è alla ricerca delle sette sfere del drago, potenti oggetti magici che, se riuniti, permettono di evocare il drago Shenron, che è in grado di realizzare ogni desiderio di chi lo ha richiamato. Ormai adulto, Goku scopre di appartenere alla razza extraterrestre dei saiyan, un crudele popolo di combattenti che lo avevano spedito sulla Terra ancora in fasce per conquistare il pianeta. Poco dopo il suo arrivo aveva subito un trauma cranico, perdendo in questo modo il ricordo della missione e la sua natura aggressiva. Ciò nonostante il giovane decide di continuare a difendere il suo pianeta d'adozione dall'attacco di nemici sempre più forti. In questo modo, insieme alla sua famiglia e ai suoi amici, affronta Freezer, Cell e Majin Bu, ergendosi a protettore della Terra. Il successo è stato determinato anche dai popolari anime che ne sono derivati.
 

In Italia i diritti di pubblicazione della serie appartengono alla Star Comics di Perugia, che ha proposto l'intera serie in 62 volumetti quindicinali dall'aprile 1995 all'ottobre 1997. Negli anni successivi l'opera è stata ristampata in volumi di vario pregio con crescente successo. Dragon Ball è stato il maggiore successo della Star Comics in fatto di vendite. La serie presenta evidenti similitudini con un anime realizzato da Osamu Tezuka nel 1967 (ben quindici anni prima dell'exploit di Toriyama) in 39 episodi per la Mushi Production. Il protagonista delle avventure è Goku, una scimmia animata (la parola Goku in giapponese significa per l'appunto scimmia) che riprende in chiave parodistica e comica il famoso romanzo Il viaggio in Occidente, un classico della letteratura cinese pubblicato anonimo intorno al 1590 benché attribuito all'erudita Wú Chéng'ēn. L'opera racconta la storia su quanto il buddhismo cinese avesse unito, fondendo aspetti del Taoismo e del Confucianesimo in Cina e costituisce un percorso di purificazione dei vari personaggi, che alla fine del viaggio giungeranno all'illuminazione. Tezuka aveva già affrontato nel 1952 il tema con il manga Boku no Son Gokū e animato poi dalla Tōei Dōga in un film intitolato Saiyuki proposto in Italia con il titolo Le tredici fatiche di Ercolino nel 1960. L'anime del 1967 è stato proposto in Italia da reti private nel 1980 con il titolo The Monkey (nel 2008 Yamato Video lo ha restaurato e proposto in otto dvd). Toriyama si è ispirato, dunque, alle opere di Tezuka, il mangaka più famoso del Giappone, per creare il suo mito.
 
Yamato Video ha annunciato l'uscita di una nuova serie di dvd con gli episodi del popolare anime di Toriyama composta da due box. Nel primo troviamo 11 dvd con il primo doppiaggio storico per le prime 54 puntate; 4 schede dei personaggi; le anticipazioni inedite in TV in originale. Questa nuova edizione di Yamato Video contiene la sigla italiana di Giorgio Vanni, le opening, le ending originali, oltre che le anticipazioni inedite sui nostri schermi  degli episodi successivi e le scene censurate nell’edizione  televisiva. Lo scopo della serie è: portare nelle case degli appassionati (e non) la prima storica serie delle avventure di Goku. Un modo per farla riscoprire a tutti a costi contenuti, specie dopo i buoni risultati della nuova serie Super. I fan hanno evidenziato i primi problemi. Secondo alcuni non sarebbero presenti sottotitoli fedeli. Secondo altri non sarebbe una perfect edition, ma soltanto una buona edizione. Ciò non toglie che il nome di Dragon Ball costituisce una forte entità di richiamo per tutti gli appassionati. Dragon Ball è il prodotto più noto e venduto della Star Comics insieme a One Piece. Sui manga la Star Comics ha costruito le basi per ripartire dopo che nel 1994 la Marvel non gli rinnovò le licenze dei suoi personaggi. Nel corso degli anni ha proposto alcune serie a fumetti italiane, tra cui il titolo più famoso è stato Lazarus Ledd di Ade Capone e più di recente si è buttata sulle licenze della Valiant dopo che queste erano state mollate per basse vendite dalla Panini. Ne abbiamo parlato qui. Quale sarà il futuro dell'editore perugino? Edmund Freisler.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.