lunedì 27 marzo 2017

ECCO LA TERZA SERIE DEL LEGGENDARIO UOMO TIGRE! SI CHIAMA TIGER MASK W! PROTAGONISTA: NAOTO AZUMA

L'Uomo Tigre è un popolare anime andato in onda in Italia nel 1982 su alcune emittenti locali e raccontava la vicenda di un lottatore libero giapponese, Naoto Date, che combatteva sul ring con una maschera di tigre per il bene degli orfani di tutto il mondo contro i membri di una associazione criminale internazionale denominata Tana delle Tigri, che intendeva estendere il proprio controllo sul mondo della lotta in tutto il pianeta. Il cartoon era andato in onda in Giappone sulla rete Asahi dal 2 ottobre 1969 al 30 settembre 1971. L'anime era stato preceduto da un manga scritto da Ikki Kajiwara e disegnato da Naoki Tsuji. L'editore era la Kodansha. L'Uomo Tigre è stato uno dei cartoni giapponesi più famosi di tutti i tempi ed ancora oggi è trasmesso con rinnovato successo dalle emittenti locali, affasciando, allora come oggi, grandi e piccoli. Il successo è stato elevato anche in Giappone, tanto che nel 1981 viene prodotto un seguito di 33 episodi noto come Uomo Tigre II. Gli autori sono quelli della prima serie e viene confermata la morte di Naoto Date, così come raccontato nella serie manga. Nella prima serie anime invece questo avvenimento non viene menzionato. Nell'ultima puntata, infatti, Naoto lascia il Giappone dopo avere rivelato il suo volto in tv nel combattimento finale con il temibile Grande Tigre e realizzando il suo sogno di distruzione della Tana delle Tigri, facendo trionfare il bene supremo.
 

L'Uomo Tigre II sarà infatti uno degli orfani che Naoto Date aveva protetto anni prima in quella casa degli orfani gestita dalla dolce e timida Midori. A realizzare gli anime era la Toei Animation, che da qualche mese ha prodotto una nuova serie dell'Uomo Tigre chiamata Tiger Mask W diretta da Toshiaki Komura. La sua trasmissione è iniziata il 1º ottobre 2016 su TV Asahi e rientra nelle iniziative per festeggiare i 60 anni di attività della casa produttrice. Alla realizzazione ha collaborato perfino la lega dei lottatori giapponesi, la New Japan Pro Wrestling con diversi atleti a fare da cameo in versione anime. Protagonista della nuova serie è Naoto Azuma, un giovane appassionato di wrestling, che scopre che dietro la sua scuola di lotta si cela una rinata Tana delle Tigri! Fino ad oggi sono stati trasmessi 25 episodi. Siamo in fervente attesa di ammirare questo serial tradotto in lingua italiana e inglese. Del manga dell'Uomo Tigre invece sono stati realizzati 15 tankobon proposti in Italia dapprima dalla Saldapress dal 2001 al 2007 e poi in versione migliore dalla Panini Comics con la divisione Planet Manga nel 2013. Negli anni ottanta la serie animata arrivò in Italia grazie alla Play World Film con il nome di L'Uomo Tigre, il campione; in un primo tempo venne distribuita dalla ITB ma in seguito il distributore divenne la Doro TV. La sigla italiana era cantata da Riccardo Zara dei Cavalieri del Re. Dimitri Temnov.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.