sabato 22 aprile 2017

EDIZIONI IF ANNUNCIA LA PARTENZA DI UNA RISTAMPA INTEGRALE A COLORI DI BLEK MACIGNO PER FINE 2017!

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dell'arrivo della ristampa cronologica di Kinowa da parte delle Edizioni If di Gianni Bono. I più anziani ricorderanno che è stato direttore editoriale della Cenisio tra il 1975 e il 1977. La Cenisio editava allora le collane della DC Comics in Italia. Bono ha collaborato anche con la Corno alla rivista Eureka insieme a Luciano Secchi. Nel 2001 ha fondato Edizioni IF (sigla che dovrebbe stare per Immagini Fumetti), specializzandosi nella ristampa di serie popolari del fumetto italiano. Il 21 aprile sulla pagina Facebook della sua casa editrice ha annunciato importanti novità riguardo la collana Blek Macigno del mitico trio EsseGesse (Pietro Sartoris, Dario Guzzon, Giovanni Sinchetto). In origine la serie è stata pubblicata dalla Dardo (storica rivale della Bonelli) dal 3 ottobre 1954 al 1965. Blek è una delle poche serie italiane che all'estero ha avuto un successo significativo. In Francia è arrivato a toccare la quota di 3.000.000 di copie a numero e nella Jugoslavia degli anni ottanta una media di 100.000 copie. Negli ultimi anni la If ha proposto la ristampa integrale della serie, che si è conclusa questo mese con il numero 170 della collana Reprint. Un numero molto importante: al suo interno ci sono 66 pagine ricche di redazionali con la storia del personaggio. Per cui i 6,90 euro del prezzo di copertina li vale tutti. Anche se di questi tempi 6,90 euro non sono certo pochi nonostante le oltre 100 pagine.
 

Precisa Bono: il numero 171, ultimo della serie, in edicola dal 19 maggio prossimo, è un numero speciale, non a fumetti ma di soli apparati redazionali. Conterrà biografie, elenchi delle storie pubblicate per autore e le gallery di tavole di tutti i disegnatori. Ci sembrava così il giusto sigillo per ricapitolare 15 anni di storia editoriale. Come già annunciato, dal mese di giugno inizierà l'edizione di Kinowa con numerazione propria in copertina, mentre nel colophon continuerà con il n. 172, la numerazione della Collana Reprint, fin qui abbinata a Blek. Ricordiamo che la nuova edizione di Blek a colori sarà un’iniziativa del tutto separata il cui avvio è previsto entro la fine del 2017 con caratteristiche fiscali e tipografiche differenti. Al momento, non ci è possibile fornire ulteriori dettagli sulla futura edizione di Blek a colori. Non appena ci saranno novità in tal senso le pubblicheremo qui sulla pagina FB. Nei commenti un lettore domanda: Avete sentore che qualcosa si stia muovendo e parlo come interesse verso il fumetto classico anni 50 e 60? Una ventata di vintage come sta accadendo nella musica con il vinile? E se si, pensate sia utopistico sperare in una ripresa di Miki a Colori? La risposta della If: abbiamo la sensazione che tutto si muova molto lentamente. Tanto da non poter parlare ancora di ripresa. Il mercato è in crisi da oltre un decennio con vendite in continuo calo, ma queste iniziative fanno bene al settore. Al Plano.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.