martedì 16 maggio 2017

RECCHIONI: ORFANI? SU COMICUS SE NE PARLA POCO PERCHE' ANCHE GLI UTENTI DEL FORUM SONO DIMINUITI!

Che fine ha fatto Dylan Dog? Recchioni ne parla ormai poco sul suo profilo Facebook pur essendo il curatore della collana per volontà di Sclavi. E lo possiamo capire. Dopo le dichiarazioni di lasciare il mondo del fumetto, anche il suo periodo di curatore della collana si avvicina alla fine. E per fortuna, aggiungiamo noi, se ci è consentito alla luce delle critiche devastanti che da ogni angolo della rete si sono abbattute su di lui. Di recente è stata aperta perfino una petizione pubblica per chiederne la rimozione dalla Bonelli che finora ha raccolto 4123 firme! Recchioni parla invece molto di Orfani e anche questo lo capiamo. Sul suo profilo, in particolare. Su Orfani lavorano i suoi amici dello Studio e gli amici vanno sostenuti se fuori c'è un fuoco di sbarramento che non lascia scampo.
 

Il motivo è semplice. Orfani è la serie con cui doveva conquistare il mondo del fumetto italiano. Dopo tre anni e sei stagioni, Orfani chiude. Le basse vendite (si parla di circa 10.000 copie) hanno dissuaso l'editore ad investire ancora sulla collana. Dal prossimo anno usciranno solo un paio di speciali all'anno. Orfani è il flop più clamoroso di Recchioni. Quello che non ammetterà mai. Dirà che chi lo ha criticato era solo per motivi personali. Per attaccare lui e non il suo lavoro. Tattica vecchia, che oggi lascia il tempo che trova. Orfani ha fatto flop perché non poteva essere diverso. Con la fine del suo periodo su Dylan Dog e la chiusura di Orfani, cosa resterà di Recchioni oltre a qualche progetto per editori minori? Ah, già: c'è 4 Hoods. Ne parla da 3 anni. Finora non si è visto nulla di concreto.
 
Su 4 Hoods lavora il suo amico Riccardo Torti, che è stato al centro della polemica sulla cricca di qualche giorno fa. E oggi chi parla più di Orfani? Nemmeno sul forum di Comicus, dove disse che lui era tutelato (se non ci credete, leggete qui). L'utente cussino Skull lo ha fatto notare! Recchioni si è precipitato subito in loco per dire: Sbaglio o in questo forum scrive sempre meno gente?! Sbagli, Recchioni. Anche se in calo, Comicus resta ancora il principale forum italiano. E' di Orfani che, invece, si parla meno. I fan sanno che fra una manciata di mesi chiude e quindi che senso ha continuare a seguirlo se sul mercato dell'usato i vari numeri si possono reperire ad un costo di 1-1,50 euro a copia? Di recente, Orfani è anche aumentato di prezzo! Ora costa 4,90 euro! Cioè quasi 10.000 lire!
 
La replica di Lamberto Lamarina, alias l'admin Rosencrantz ed ex-collaboratore di Rw Edizioni: Sbaglio o arrivati alla sesta stagione è normale che l'interesse non sia uguale a quello della prima? Recchioni non ci sta e attacca: Se si insinua che "si parla molto meno di un fumetto X su questo forum" non ai può far finta di non vedere che ormai il forum, rispetto ai tempi andati, è molto meno popolato. Capita l'antifona? Non è di Orfani che si parla meno. E' il forum di Comicus che è in crisi e la gente non vi scrive più! Possiamo dire che non ci crediamo? Su Comicus si parla di tanti fumetti. Se di un fumetto se ne parla meno è perché le persone che scrivono sul forum parlano d'altro. La crisi è generale e anche un gigante come Bonelli ne è stato colpito in misura più o meno rilevante. Al Plano.

2 commenti:

  1. Il Robbe dovrebbe farsi un pò l'esame di coscienza, perchè la lenta diaspora da quel forum dipende molto anche dal suo atteggiamento negazionista. Io a Gennaio, dopo qualche post di critica molto pacata, sono stato letteralmente sbattuto fuori dal forum senza nemmeno due righe di spiegazione perchè avevo scritto al Robbe che non gli faceva onore dare del fake a chi, come come, criticava la mediocrità del nuovo corso di DYD.
    Da ragazzo per un certo periodo ho nutrito l'ambizione di fare il fumettista. Lo squallore prima di tutto umano che affligge oggi questo settore, oltre alla crisi generale del fumetto in Italia, mi fa pensare di aver fatto la scelta giusta a non assecondare quella vocazione.

    RispondiElimina
  2. In quel forum ci sono meno frequentazioni anche perché quando scrivi qualcosa fuori dal coro o contro il pensiero dominante sinistroide, vieni subito bannato, come è successo a me. Concordo con REM INISCENCE! Mi stupisce invece il flop di Orfani, nonostante gli investimenti pubblicitari della Bonelli, di solito la pubblicità paga. In questo caso ha prevalso, invece, la scarsa qualità della serie, che ha perso per questo, credo, molti lettori dei primi numeri.

    RispondiElimina

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.