sabato 8 luglio 2017

LE BIZZARRE AVVENTURE DI JOJO: QUARTA SERIE DIVENTA UN FILM! ED ECCO IL TRAILER! JOSUKE FALLI A PEZZI!!

Le Bizzarre Avventure di Jojo si può definire come una tra le serie manga più popolari tra quelle presentate in Italia a partire dai primi anni novanta. Nata dalla fantasia di Hirohiko Araki, la serie fece il suo esordio in Giappone nel 1987 sulla rivista  shōnen Weekly Shōnen Jump della casa editrice Shūeisha e dal 2005 sul mensile seinen Ultra Jump. In Italia arrivò nel novembre 1993 sulla collana Action della Star Comics. Fino ad ora sono uscite otto serie. Quella attuale, sempre pubblicata dalla Star Comics, ha per titolo Jojolion a cui seguirà la serie finale, sempre per i testi e disegni di Haraki. 25 anni fa venne presentata come la serie manga dove i protagonisti usavano superpoteri come gli eroi Usa! Una affermazione azzardata. Jojo non aveva nulla a che spartire con i comics. Proprio nulla.
 

Jojo è una saga generazionale. I suoi protagonisti appartengono alla stessa stirpe familiare, i Joestar, il cui capostipite è Jonathan Joestar, le cui avventure erano ambientate nella Inghilterra vittoriana nel 1888. La prima serie ruotava intorno alla c.d. maschera di pietra, un manufatto che conferiva enormi poteri a chi la indossava. Insomma, un omaggio a The Mask! Per sconfiggere il cattivo di turno, chiamato Dio Brando, Jonathan apprese la tecnica delle onde concentriche. La seconda serie si svolge 50 anni dopo la fine della prima serie, nel 1938. Protagonista è Joseph Joestar, nipote di Jonathan, che dovrà affrontare i misteriosi esseri costruttori delle maschere di pietra. Ancora una volta si servirà delle onde concentriche. La terza serie è ambientata nel 1988, 100 anni dopo la fine della prima!

Si apprende che Dio Brando è vivo e minaccia ancora la famiglia Joestar. La sua testa si è impadronita del corpo di Jonathan Joestar. Protagonista è Jotaro Kujo, nipote di Joseph. Viene introdotto il concetto di stand, un potere insito in ogni individuo che genera un guerriero virtuale tratto dalla sua energia vitale e che combatte al suo posto. Gli stand vengono identificati da nomi propri. Quello di Jotaro si chiama Star Platinum. La quarta serie è ambientata 10 anni dopo la fine della terza nel 1999. Il protagonista è Josuke Higashikata, figlio naturale di Joeseph! La storia si svolge nella immaginaria città di Morio-Cho. Un artefatto noto come Arco e la Freccia è in grado di risvegliare in ogni individuo un differente potere stand. Cattivo della serie è Joshikage Kira, un pericolosissimo serial killer.

La quinta serie è ambientata in Italia! Protagonista è Giovanna Giorno, figlia concepita da Dio Brando quando possedeva il corpo di Jonathan Joestar. La storia si svolge in molte città italiane e in luoghi realmente esistenti. Giovanna è una mafiosa. Il suo scopo, però, è quello di assumere il comando del gruppo criminale del padre e rimediare agli orrori commessi da quest'ultimo. Da un punto di vista storico, questa serie è coeva alla quarta. I protagonisti, tra cui Giovanna, usano ancora gli stand ridestati dall'Arco e la Freccia. Anche la sesta serie si svolge nel presente. Protagonista è Jolyne Kujo, figlia di Jotaro. La storia è ambientata in un carcere di massima sicurezza in Florida. Grazie al potere degli stand, Jolyne dovrà affrontare molti pericoli e sventare i piani di padre Enrico Pucci.

Lo stand di quest'ultimo ha il potere di fermare il tempo! Con la settima serie Araki torna indietro nel tempo fino al 1890 per la Steel Ball Run, una gara di corsa in cui i protagonisti possono usare tutti i mezzi che desiderano. Protagonista è Johnny Joestar, un altro membro della famiglia. La corsa è stata organizzata dal presidente Usa, Funny Valentine, per recuperare i pezzi di un antico manufatto fonte di grande potere. L'ottava serie è ambientata nel 2011 e la protagonista è Yasuho Hirose e la storia si svolge di nuovo a Morio-Cho, bensì nell'universo alternativo di Steel Ball Run. La vicenda è intricata e coinvolge personaggi della quarta serie. Il successo della serie di Araki è stato enorme, tanto da generare edizioni negli Usa e nell'estremo oriente. In Italia il manga è pubblicato dalla Star.

Per festeggiare i 30 anni di vita della serie, in Giappone è stato realizzato un film con attori in carne e ossa, un live action tanto per intenderci, incentrato sulla quarta serie, quella di Josuke Higashikata. La pellicola uscirà nei cinema giapponesi il 4 agosto e finora sono stati diffusi ben tre trailer. Nei panni di Josuke ci sarà Kento Jamazaki, che ha già interpretato il ruolo di protagonista nel film di Death Note. Finora se n'è parlato poco in Italia, nonostante la serie di Jojo sia molto famosa. Il montaggio sembra ben fatto, con la giusta dose di azione e momenti di riflessione. Gli attori esprimono molta intensità nelle scene, ma la parte del leone la fanno i riferimenti al manga. Nel terzo trailer si vede qualcosa di più, che permette di avere una idea precisa delle sue potenzialità! Gabriel Piazza.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.