.post-body img { max-width: 500px !important; width: espression(this.width>500 ? 500: true;) height: auto!important; }

giovedì 30 novembre 2017

TEX WILLER: ARRIVA L'ENNESIMA RISTAMPA MA LA SERIE PERDE LETTORI OGNI ANNO! A QUANDO IL RILANCIO?

Anche se Tex perde 5.000 lettori l'anno (fonte: il curatore della collana Mauro Boselli, ma noi riteniamo che la perdita si aggiri sugli 8.000 lettori circa) è l'unico personaggio italiano (non solo Bonelli, quindi) che ripaga gli investimenti profusi nelle edizioni in volume allegate ai quotidiani. Il successo delle vendite della prima CSAC del 2007-2012 è lontano, ma i numeri sono sempre importanti, per quanto non incidano sul bilancio come ai vecchi tempi (il problema alla Bonelli è la zavorra costituita da tanti personaggi in caduta libera, come Dylan Dog, Martin Mysteré e Nathan Never, che meriterebbero di chiudere anziché bruciare risorse preziose in un momento in cui tutto il settore è in condizioni economicamente disastrose). La Bonelli ha chiuso il bilancio del 2016 con utili di 720mila euro. Nel 2014 aveva chiuso il bilancio con utili pari a tre milioni e mezzo di euro. In due anni ha visto calare le entrate del 79%. Un disastro di vaste proporzioni. Messi da parte i sogni di grandezza nel rilanciare personaggi fritti come Dylan Dog, Nathan Never e Martin Mysteré, si punta ancora sul vecchio Aquila della Notte per sistemare le cose. A giudicare dal crollo degli utili non si può certo dire che i volumi di Tex messi in vendita nel circuito delle librerie specializzate abbiano funzionato (le vendite di Tex incidono per il 55% del venduto complessivo della Bonelli), però, pare che come allegato ai quotidiani tiri ancora un po'. Non tanto bene visto che anche le vendite dei quotidiani nazionali sono crollate negli ultimi anni. Per un quotidiano, politico o sportivo, l'obiettivo di allegare volumi e libri è quello di aumentare le vendite. Quando ciò non avviene, significa che il prodotto allegato non ha aiutato. Ciò nonostante, quelli del gruppo RCS di Urbano Cairo (tra l'altro, proprietario della squadra di calcio del Torino!) lanciano, in collaborazione con Bonelli, propongono l'ennesima collana di Tex.
 

La collana, che si chiama Tex 70 anni di un Mito, prevede l'uscita di 20 volumi da gennaio a maggio 2018 a colori. 140 pagine. Grande formato. Prezzo: 5,99 euro. Perché, anziché bruciare ancora il personaggio con l'ennesima ristampa, non si investe nel suo rilancio visto che la serie regolare perde lettori ogni anno per ammissione pubblica del suo curatore? Invece si preferisce giocare sul sentimento di attaccamento dei lettori duri e puri, collezionisti incalliti, che comprano qualsiasi cosa esca di Tex. Rilanciare Tex non è difficile. E' un personaggio di Destra, di base forzanovista, un vero patriota, che difende la giustizia e lotta per i deboli. Mentre altri personaggi, come Dylan Dog ad esempio, sono fiaccati dai riferimenti di sinistra ed esoterici, Tex è al riparo e così potrebbe essere lanciato in una serie di avventure tali da ricordare i bei tempi. Come? Basta leggere la ristampa di Kinowa della If per capire come rilanciare Tex. Magari affidandolo come curatore alle sapienti mani di Pasquale Ruju e spostando Boselli su Dylan Dog! Due piccioni con una fava! Allora qual è il senso di questa inutile ristampa? Inoltre, tra tre  mesi si voterà e in Italia con ogni probabilità andrà al potere la Destra. Come già sta avvenendo negli Usa, gli editori si dovranno adeguare. Una certa idea la potremmo lanciare anche noi: perché non creare una collana con protagonista Kit Willer? Che senso ha infatti utilizzare energie nel lancio di miniserie a colori dedicate a Cico quando si hanno personaggi di grosso calibro nell'universo texiano da sfruttare? Kit è giovane e potrebbe piacere ai giovani! E ciò permetterebbe a molti di essi di avvicinarsi a Tex Willer! Al momento, tuttavai, almeno fino a quando non cambierà l'attuale assetto dirigenziale della casa editrice, si continuerà lungo una strada che non sta portando risultati. Ecco, quindi, che si punta ancora sulle ristampe di Tex Willer. Kristoffer Barmen.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.