.post-body img { max-width: 500px !important; width: espression(this.width>500 ? 500: true;) height: auto!important; }

lunedì 2 aprile 2018

FLASH: LA SAGA TEMPESTA PERFETTA POTREBBE AVERE DELLE CONSEGUENZE INIMMAGINABILI SU CENTRAL CITY!!

Nel primo capitolo della saga Il fulmine colpisce due volte, sceneggiato da Joshua Williamson e disegnato da Carmine Di Giandomenico, una violenta tempesta di velocità si è abbattuta su Central City, trasformando numerosi cittadini comuni in veri e propri velocisti! Con l'inizio della saga Tempesta Perfetta abbiamo appreso che la mente dietro il disastro era Gorilla Grodd alla disperata ricerca di una cura per la malattia che lo stava lentamente uccidendo. Lo scimmione ha sottovalutato ancora una volta la forza di Flash e nel numero 43 è stato costretto ad una mossa disperata. Barry Allen riesce a canalizzare, grazie alla banchetta della velocità, tutta l'energia scatenata sulla città sparandola contro Grodd, a cui concede di entrare in contatto con la Forza della Velocità per una frazione di secondo necessaria per curarsi. Ora Gorilla Grodd è di nuovo sano come un pesce, ma è senza più poteri, eccettuato per le sue brillanti facoltà intellettuali.


Grodd non la prende bene. Piuttosto che vivere senza poteri, preferirebbe morire. Spinto dalla sua rabbia, il bestione converte l'energia che ancora avvampa Central City in una Forza della Velocità Negativa rischiando di distruggere tutto. Porterò tutta la città con me, minaccia Grodd. La Forza della Velocità Negativa è stata creata dal prof. Eobard Thawne, alias l'originale Anti-Flash. Tra le sue peculiarità vi è quella di cancellare poteri e ricordi dei velocisti. Il fatto che adesso questa forza energetica extradimensionale sia abbattuta sulla città di Central potrebbe distruggerla completamente. Lo scrittore della serie Joshua Williamson punta sui grandi effetti e le premesse catastrofiche per attirare i fan, ma finora l'esperimento sembra poco riuscito. Il numero 41, uscito a febbraio, ha venduto 46.040 copie piazzandosi al 19esimo posto della classifica. Pochi, anche se la quindicinalità aiuta non poco un bilancio poco brillante. Kristoffer Barmen.

Nessun commento:

Posta un commento

Il tuo messaggio sarà sottoposto ad approvazione dei proprietari e/o amministratori, gestori di questo sito. Se conterrà insulti, offese, minacce, intimidazioni, anche velate ed indirette ed altri contenuti offensivi o minacciosi, sarà segnalato all'Autorità Giudiziaria con conseguente presentazione di denuncia/querela.